Si informa che giovedì 8 febbraio 2024, dalle ore 9:00 alle ore 11:00, l’Area Riservata di questo sito e l’applicazione Tap&Park non saranno accessibili causa aggiornamento, ci scusiamo per il disagio

Modello 231

Con il decreto legislativo n. 231 dell'8 giugno 2001 è stata introdotta nell'ordinamento nazionale una specifica disciplina della responsabilità amministrativa degli enti e delle società conseguente a reati commessi nel loro vantaggio o interesse da persone che rivestono funzioni di rappresentanza, di amministrazione o di direzione nell'ente o nella società, o da persone sottoposte a direzione e vigilanza di questi soggetti. Gli enti e le società possono tuttavia adottare modelli di organizzazione, gestione e controllo idonei a prevenire i reati stessi e, in tal modo, essere esenti dalle sanzioni che il d. lgs. 231/2001 prevede. Poiché INFOMOBILITY S.P.A. ha sempre posto a fondamento della propria attività il rispetto delle normative vigenti, l’Organo Amministrativo ha approvato e in seguito aggiornato uno specifico Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo conforme ai principi ed alle indicazioni del d. lgs. 231/2001. La Società ha nominato un Organismo di Vigilanza indipendente dalla stessa e con idonee competenze professionali al fine di assicurare le migliori condizioni possibili per il rispetto dei principi e delle regole contenute in questo documento. Il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo è integrato da un Codice Etico che sintetizza i valori ai quali si devono ispirare le condotte operative della Società ed ai quali si devono conformare anche i comportamenti degli interlocutori della stessa. La conoscenza ed il rispetto del contenuto dei suddetti documenti è pertanto condizione imprescindibile per poter operare con INFOMOBILITY S.P.A. Come indicato nel Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo per ogni comunicazione che si ritenga di dover effettuare all'Organismo di Vigilanza è possibile utilizzare l'indirizzo odv@pec.infomobility.pr.it oppure inviare una comunicazione in busta chiusa all'indirizzo della Società specificando quale destinatario "Organismo di Vigilanza", preferibilmente da inserire in un’altra busta riportante identica dicitura. L'Organismo di Vigilanza garantisce il rispetto delle condizioni di riservatezza per ogni comunicazione ricevuta.

MODELLO 231 APPROVATO - PARTE GENERALECODICE ETICO