La Cicletteria di Parma vince il premio Urban Award

In occasione della 35°Assemblea Nazionale ANCI di Rimini si è svolta mercoledì 24 Ottobre la premiazione "Urban Award" in cui il sindaco del Comune di Parma Federico Pizzarotti ha ritirato il premio  assegnato alla Cicletteria.

Il premio "Urban Award", ideato da Viagginbici.com e promosso da Anci e Fondazione Iseni Y Nervi, con Acea e il patrocinio del Ministero dell'Ambiente, quest'anno alla seconda edizione, viene assegnato alle progettualità più interessanti e innovative riguardanti la mobilità sostenibile dei Comuni italiani.

La Cicletteria, realizzata e gestita da Infomobility, è nata nel 2016 dalla riqualificazione di  un'area abbandonata adiacente alla stazione dei treni e ha assunto oggi un ruolo di primaria importanza nel nodo intermodale della stazione ferroviaria di Parma.  E' una struttura multifunzionale che risponde alle esigenze di mobilità di cittadini, turisti e pendolari. Aperta sette giorni su sette, con ampie fasce orarie (dal lunedì al venerdì orario continuato dalle 6 alle 22.30), offre la  possibilità di parcheggiare al coperto il proprio mezzo a due ruote: 600 posti per le bici e 81 posti per gli scooter. Permette di  noleggiare diverse tipologie di biciclette: adulti, bambini, tandem, cargo bike, bici a tre ruote per persone con problemi di deambulazione o anziani. E' inoltre possibile riparare la propria bicicletta in autonomia o affidarla alle mani esperte di un meccanico della ciclofficina gestita dalla cooperativa sociale Cigno Verde. Sempre all'interno della struttura è possibile acquistare abbonamenti del bike sharing ed è presente uno sportello per la vendita di biglietti e abbonamenti dell'autobus. Nel piazzale adiacente si trovano una postazione di bike sharing e due auto del car sharing, di cui una elettrica con colonnina di ricarica.

Sono state avviate numerose  collaborazioni per rendere sempre più viva ed inclusiva questa area di passaggio: iniziative di promozione alla mobilità ciclabile, corsi di educazione alla manutenzione della bicicletta, e corsi di educazione stradale in bicicletta per i ragazzi delle scuole elementari in collaborazione con l'Associazione Fiab-Bicinsieme di Parma, approfondimenti sui più efficaci sistemi antifurto, tour guidati in bicicletta. Nel settembre del 2017 è stato anche realizzato un grande murales con il contributo  degli studenti del Liceo Artistico Toschi di Parma in un progetto di alternanza scuola-lavoro.

La Cicletteria sta funzionando a pieno ritmo e a dimostrarlo sono i numeri. Nei primi otto mesi dell'anno 2018 sono state circa 25.000 le biciclette lasciate in deposito, 1.400 gli scooter e le moto parcheggiate e circa 2.300 i noleggi effettuati.

Ricordiamo inoltre che nel 2016 la Cicletteria di Parma aveva già ricevuto un altro importante riconoscimento europeo il "Civitas Award" riservato alle città europee che competono per migliorare e innovare trasporti e mobilità in chiave di sostenibilità ambientale.

Parma, 25 Ottobre 2018