Permessi per transito e sosta anno 2016: ultimi giorni per rinnovare il permesso ZTL e ZPRU

Evase le pratiche del mese di Dicembre e spediti i contrassegni ai cittadini

Secondo l’ordinanza del 29.12.2015 emessa dall’Assessorato all’ambiente e alla mobilità del Comune di Parma, coloro che ancora non hanno rinnovato i permesso di transito e sosta nelle ZTL e nelle ZPRU, aventi scadenza il 31 dicembre 2015, avranno tempo fino al 31 Gennaio 2016 per farlo. Non verranno concesse ulteriori proroghe.
Grazie alla campagna di informazione “Salta la fila”, pensata da Infomobility per evitare il sovraffollamento e le lunghe attese per i rinnovi dei permessi, molti cittadini hanno optato per i pagamenti online. Nello specifico ad oggi sono stati rinnovati circa 21.784 contrassegni di validità annuale. Solo il 18% si è rivolto allo sportello per eseguire le pratiche di rinnovo ed emissioni nuovi permessi.  Tutte le pratiche relative al mese di Dicembre sono state evase e sono in spedizione in questi giorni nelle case dei cittadini.
Si elencano le modalità di rinnovo: attraverso il pagamento on line con carta di credito sul sito www.infomobility.pr.it, modalità da utilizzarsi per le ditte che desiderano ricevere la fattura. Tramite un bonifico bancario sul conto corrente di Infomobility: utilizzando il codice IBAN nella causale di versamento è necessario indicare il numero di permesso e la targa riportata sullo stesso (indicarne solo una se vi sono più targhe). Presso un ufficio postale utilizzando esclusivamente il bollettino di conto corrente precompilato allegato alla lettera ricevuta; non sarà ammesso l’uso di bollettini diversi. Ovviamente per bonifici bancari e bollettini postali sempre possibile l’utilizzo dell’home banking.
Nei giorni successivi al pagamento vengono inviati i bollini adesivi di colore argento da applicare sul permesso, nell’apposito spazio, sovrapponendoli per intero a quella dello scorso anno.
Per eventuali ulteriori chiarimenti ed informazioni è possibile inviare una email a permessi@infomobility.pr.it oppure chiamare il numero verde 800.238.630 attivo dal lunedì al venerdì, negli orari di ufficio: 8.30 - 13.00 e 14.00 - 17.00